ramo fiori uncinetto per primavera

 

A volte basta poco per portare aria di primavera in casa come fa questo ramo di fiori colorati realizzati all’uncinetto, tenere roselline multicolori lavorare con 3 corolle nel seguente modo:

Lavorare il centro della rosa:  avviare il lavoro realizzando n. 4 punti di catenella che chiuderete a cerchio unendo la prima e l’ultima catenella con un punto bassissimo;  lavorate n. 1 punto di catenella e quindi n. 6 punti bassi all’interno dell’anello formato con le catenelle, chiudete il giro unendo l’ultimo punto al primo con un punto bassissimo; lavorate n. 1 punto di catenella, *n.1 punto basso, n.3 punti di catenella*, ripetere da * a * per 5 volte, chiudete il giro con un punto bassissimo nella catenella iniziale.

Prima corolla di petali:

– 1° giro: 1 catenella, *nell’arco sottostante formato da 3 catenelle eseguite: 1 maglia bassa, 3 mezze maglie alte, 1 maglia bassa; ora eseguite con attenzione questa operazione che serve a far passare il filo dietro il punto basso sottostante: sfilate l’uncinetto dal lavoro, inseritelo dal dietro del lavoro nell’arco in cui avete lasciato il punto in sospeso e agganciate l’asola tirandola a sua volta sul dietro del lavoro, sfilate nuovamente l’uncinetto e infilatelo dal davanti del lavoro nell’arco seguente formato sempre da 3 catenelle del giro precedente, agganciare l’asola e riportatela sul davanti del lavoro*; ripetere da * a * per 5 volte tralasciando l’ultima ripresa dell’asola sul davanti.

– 2° giro: con l’asola sul dietro del lavoro eseguite 1 catenella, * n.1 maglia bassa in rilievo (cioè con l’uncinetto dal dietro del lavoro agganciate la maglia bassa del giro precedente), 3 catenelle*; ripetere da * a * per 5 volte; chiudere il giro con un punto bassissimo  nel primo punto basso del giro.

Seconda corolla di petali:

-1° giro: nell’arco sottostante formato da 3 catenelle lavorate: *1 catenella, 1 maglia bassa, 1 mezza maglia alta, 3 maglie alte, 1 mezza maglia alta, 1 maglia bassa; sfilate l’uncinetto dal lavoro, inseritelo dal dietro del lavoro nell’arco in cui avete lasciato il punto in sospeso e agganciate l’asola tirandola a sua volta sul dietro del lavoro, sfilate nuovamente l’uncinetto e infilatelo dal davanti del lavoro nell’arco seguente formato sempre da 3 catenelle del giro precedente, agganciare l’asola e riportatela sul davanti del lavoro*; ripetere da * a * per 5 volte tralasciando l’ultima ripresa dell’asola sul davanti.

– 2° giro: con l’asola sul dietro del lavoro eseguire: n. 1 catenella, *n.1 maglia bassa in rilievo (cioè con l’uncinetto dal dietro del lavoro agganciate la maglia bassa del giro precedente), 4 catenelle*; ripetere da * a * per 5 volte; chiudere il giro con un punto bassissimo  nel primo punto basso del giro.

Terza corolla di petali:

-1 ° giro: nell’arco sottostante formato da 4 catenelle: * 1 catenella, 1 maglia bassa, 1 mezza maglia alta, 3 maglie alte doppie, 1 mezza maglia alta, 1 maglia bassa; sfilate l’uncinetto dal lavoro, inseritelo dal dietro del lavoro nell’arco in cui avete lasciato il punto in sospeso e agganciate l’asola tirandola a sua volta sul dietro del lavoro, sfilate nuovamente l’uncinetto e infilatelo dal davanti del lavoro nell’arco seguente formato sempre da 3 catenelle del giro precedente, agganciare l’asola e riportatela sul davanti del lavoro*; ripetere da * a * per 5 volte; affrancate il filo, la vostra rosellina è terminata.

Cambio colore: potete realizzare la rosellina con un unico colore o cambiare la tinta a vostro piacere sempre all’inizio di una corolla (es. all’avvio del 1° giro della seconda e/o della terza corolla).

BUON LAVORO 😉