MARZO PAZZERELLO ESCI COL SOLE MA PORTA L’OMBRELLO…  Già, quest’anno marzo sta facendo più che diligentemente il suo lavoro: burrasche di neve, temporali, umore nero per tanti e felicità per quelli che amano le giornate ventose ed elettriche (esistono, eccome!).

spilla nuvola pioggia

Per farcene una ragione e prendere la pioggia con umorismo  eccovi le istruzioni per realizzare questa deliziosa spillina scacchia-nubi: buon divertimento 😉

OCCORRENTE (per la nuvoletta): un rimasuglio di cotone o lana bianca da lavorare con l’uncinetto n.3

ESECUZIONE: avviare n. 15 catenelle e girate il lavoro in modo da avere la fila di catenelle da lavorare alla vostra sinistra,

1° giro: partendo dalla terza catenella che vi si presenta lavorare a punto basso tutte e 13 le catenelle rimanenti; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

2° giro: saltate il primo punto basso che vi si presenta, lavorate n. 11 punti bassi; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

3° giro: lavorate n. 10 punti bassi; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

4° giro: saltate il primo punto basso che vi si presenta, lavorate n. 9 punti bassi; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

5° giro: saltate il primo punto basso che vi si presenta, lavorate n. 7 punti bassi; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

6° giro: lavorate n. 10 punti bassi; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

7° giro:   saltate il primo punto basso che vi si presenta, lavorate n. 5 punti bassi; eseguite n.1 punto di catenella e girate il lavoro

8° giro: lavorate n. 5 punti bassi, tagliare il filo, sfilarlo dall’ultimo punto e affrancarlo con un ago sul retro del lavoro (inserendolo all’interno dell’ultima fila di punti bassi lavorata)

1° giro di contorno: con questo giro si realizzano le bombature della nuvoletta nel seguente modo:

– inserire la testa dell’uncinetto al termine del lato destro del corpo della nuvoletta tra i precedenti 4° e 5° giro;

– eseguite n. 3 catenelle sul diritto del lavoro dopo aver agganciato il filo ed avendo cura di lasciare  sul rovescio del lavoro un po’ di filo per poi affrancarlo con facilità una volta terminata la nuvoletta;

– eseguire n. 5 punti alti nel medesimo punto in cui avete realizzato le n. 3 catenelle

– eseguire n. 5 punti alti nell’ultimo punto basso di destra dell’ultimo giro del corpo della nuvoletta

– eseguite n. 5 punti alti nell’ultimo punto basso di sinistra dell’ultimo giro del corpo della nuvoletta

– eseguite n. 5 punti alti al termine del lato sinistro  del corpo della nuvoletta tra i precedenti 6° e 7° giro

– eseguite n. 5 punti alti al termine del lato sinistro  del corpo della nuvoletta tra i precedenti 2° e 3° giro

2° giro di contorno: con questo giro si effettua la rifinitura finale della nuvoletta e si completa il  lavoro; procedete nel seguente modo:

– eseguire un punto bassissimo intorno al lavoro, e cioè in ogni punto che vi si presenta a partire dal primo punto basso di sinistra della base della nuvoletta, per un totale di n.40 punti

– completato il giro  tagliare il filo, sfilarlo dall’ultimo punto e affrancarlo con un ago sul retro del lavoro (inserendolo all’interno della fila di punti bassi)

CONFEZIONAMENTO:

– applicare cucendo con ago e filo sul rovescio del lavoro le catenelle con le gocce (acquistabili nei negozi o  mercerie o banchi di mercato specializzati in componenti per bigiotteria)

– applicare, sempre cucendo con ago e filo sul rovescio del lavoro, una spilla da balia che servirà per appuntare la spilla sul bavero (o sulla borsa, o dove avete pensato voi).