1531896_806876342671698_1020507453_n

Il Palazzo della Triennale di Milano ha ospitato nei giorni scorsi – durante Milano Moda, la settimana internazionale della moda – la fase finale del Woolmark Price 2013/14, concorso internazionale dedicato alla ricerca di nuovi design di talento per la moda in lana (il concorso è stato il trampolino di lancio, tra gli altri, di Yves Saint Laurent e Karl Lagerfeld.

 

Quest’anno il vincitore è lo stilista indiano Rahul Mishra, che è dato giudicato da una giuria di vere personalità del mondo della moda tra cui Franca Sozzani  direttrice di Vogue Italia,  Frida Giannini  Direttrice creativa del marchio Gucci e Carla Sozzani  imprenditrice, anima del cuore della moda a Milano nel suo locale Corso Como 10, di recente replicato a Tokyo e Seoul.

 

1912469_835940086431990_288978231_n

Rahul Mishra ha superato la concorrenza di 48 designers scovati in giro per il mondo, superando confini geografici e culturali, per rendere onore alla lana e per individuare dei veri maestri nell’arte del suo utilizzo per l’abbigliamento moderno, adatto al gusto ed alle esigenze dei consumatori di oggi.

La finale si è svolta confrontando le collezioni Capsule presentate dai cinque finalisti; la collezione vincitrice è caratterizzata da un uso speciale del ricamo in lana che trasporta questa antica arte in forme e utilizzi moderni,  capaci di aggiungere leggerezza e magia ai capi contemporanei.

Mishra, emozionatissimo, ha dichiarato che “Questo premio cambierà la considerazione del sistema internazionale della moda nei confronti della moda indiana e tutto ciò grazie all’utilizzo della lana, questa fibra incredibile, la fibra delle possibilità”.