Graditissima sorpresa dalle sfilate degli stilisti italiani a Milano Moda Uomo, la settimana della moda italiana  che nei giorni scorsi ha presentato le collezioni maschili per il prossimo autunno inverno 2016-17: la maglia è di nuovo protagonista, sia  esaltando e valorizzando i capi più classici come i maglioni, sia proponendo nuovi look che portano nel mondo maschile gli intramontabili femminili come i soprabiti e, in generale, i capi spalla.

Partiamo da Armani che da sempre veste l’uomo con capi di grande stile e al tempo stesso comodi, pratici, che semplifichino la vita perché l’uomo di Armani è l’uomo che abita in casa nostra,  quello che ha sempre tanto da fare perché lavora, si dedica agli affetti e al tempo libero. Ecco allora la proposta innovativa per l’uomo del cappotto in  maglia, facile da indossare, che non lega i movimenti ed avvolge anche il nostro lui (fidanzato, figlio, marito, genero, …) in un caldo abbraccio.

Proseguiamo con Ferragamo che alleggerisce l’abito da uomo (anche nelle versioni più classiche e formali come quella in Principe di Galles) sostituendo la camicia con pullover colorati e decorati.

Scritte e messaggi anche sui maglioni di Ermanno Scervino, anche sotto la giacca da sera più conosciuta e glamour, il tuxedo dello smoking.

Scanzonati anche i molti dei berretti in  maglia proposti, dal modello nordico in rosa antico di Gucci al grunge rivisitato di  Andrea Pompilio.

Potete rivedere tutte le sfilate, e trovare lo stile in maglia che più vi piace per l’uomo dell’inverno 2016, sul sito della Camera Nazionale della Moda Italiana , non perdetevele! e buon divertimento :-)