FOULARD a triangolo

Patisco da sempre di odiosi mal di gola e questa è la stagione giusta perché basta un colpo d’aria, uno sbalzo di temperatura e … sigh!

Come proteggersi? In inverno una bella sciarpa di lana, in estate una bella “pashmina” di cotone o lino, ma nelle stagioni di passaggio, le più insidiose, come andare incontro ai primi freddi?

Spulciando nel sapere antico ho trovato questo semplicissimo “fazzoletto da collo” che fa proprio al caso mio: è caldo, non è né pesante né ingombrante, può essere indossato sopra o sotto-giacca …

Altro grande pregio è che è facile da fare, può essere realizzato in qualsiasi tipo di filato e le più esperte lo possono impreziosire ai bordi con trafori o altri motivi a treccia o con punti operati. Dunque … AI FERRI !!!!

neckerchiefBEAUTY

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Designer: Franklin Habit

Fonte: www.knitty.com

Traduzione: knitta!

Occorrente: gr. 100 di filato da lavorare con aghi n. 4

Punto: legaccio

Misure: cm  102 il lato lungo; cm 43 in altezza al centro del triangolo

NB. Vi segnalo un solo punto di attenzione: la necessità di eseguire un aumento in ogni ferro del diritto del lavoro; questo aumento viene realizzato con la tecnica del GETTATO poiché crea un effetto decorativo costituito da una fila di forellini lungo il lato centrale del foulard.

AUMENTO CON GETTATO: si esegue sul diritto del lavoro avvolgendo il filo intorno al ferro di destra tra le due maglie dove si vuol posizionare il nuovo punto; al rovescio il nuovo punto viene lavorato normalmente come tutte le altre maglie;

Vi segnalo anche che le istruzioni sono per realizzare il foulard in un unico filato/colore (mentre nella foto è bicolor …).

 

ESECUZIONE DEL LAVORO

–      gettare n. 3 maglie

–      1°e 2° ferro: lavorare a diritto le 3 maglie

–      3° ferro: lavorare 2 maglie a diritto, fate un gettato, lavorate 1 maglia a dirittto (alla fine del ferro vi dovete trovare con 4 punti sul

ferro)

–      4° ferro e tutti i ferri pari: lavorate a diritto tutte le maglie

–      5° ferro: lavorare 2 maglie a diritto, fate un gettato, lavorate a diritto tutte le altre maglie che avete sul ferro

–      ripetere il 5°ferro ed un successivo ferro pari  fino a che avrete in totale 120 punti;

–      a questo punto intrecciate tutte le maglie, saldate i fili ed il vostro fazzolettone da collo è pronto da indossare

😉